Rifugio Semenza – Cima Lastè, escursione da Malga Pian Grant

Rifugio Semenza – Cima Lastè, escursione da Malga Pian Grant

Un’affascinante escursione nella zona dell’Alpago è la salita al Rifugio Semenza e Cima Lastè da malga Pian Grant. Dopo 2 mesi di fermo per infortunio finalmente si ritorna tra le montagne.
Pronti a scoprire questa nuova avventura?

 

La salita verso il Rifugio Semenza e Cima Lastè

Il punto di partenza è il parcheggio nei pressi della Malga Pian Grant. Da qui si percorre l’ultimo tratto di strada asfaltata e si prende la strada bianca sulla destra.

Escursione al Rifugio Semenza
Partenza da Malga Pian Grant

In breve si arriva al cartello con indicazione Rif. Semenza n. 926 che fa salire rapidamente sulla sinistra. Il sentiero è sterrato e prosegue fino ad inoltrarsi nel bosco. Da qui seguiamo i segni Cai presenti su rocce ed alberi. Attenzione a non prendere il sentiero creato dai boscaioli che sale più ripido, il nostro infatti costeggia il versante sulla destra. Dopo mezz’ora sbuchiamo dal bosco e da qui il sentiero è sempre ben visibile e prosegue tra rocce e ghiaia.

Salita al Rifugio Semenza
Vista durante la salita al Rif. Semenza

Alla nostra destra l’imponente parete del Manera, sulla sinistra invece si inizia ad intravedere la destinazione di oggi: Cima Lastè.

Proseguiamo fino al bivio con indicazioni per “Casera Palantina”. Questo sentiero (n. 924) lo prenderemo durante la discesa per compiere l’anello fino al punto di partenza. Proseguiamo quindi dritti in direzione del rifugio che comincia a vedersi sempre più vicino.

Dopo quasi due ore e mezza di salita arriviamo al rifugio Semenza (in questo periodo chiuso). Un momento perfetto per bere una tazza di thè caldo dal thermos e godersi il meraviglioso panorama. Dopo 5 minuti dal rifugio si giunge al bivacco Lastè. Un classico bivacco alpino di tipo “Fondazione di Berti”, color rosso con 9 posti letti. Già da qui la vista sulle Dolomiti è mozzafiato.

Panorama dal bivacco Lastè
Panorama dal bivacco Lastè

La salita verso la Cima Lastè

Lasciamo il bivacco alle nostre spalle e seguiamo la salita sul pendio prevalentemente erboso per raggiungere la Cima Lastè. Anche qui seguendo i segni Cai presenti sulle rocce. Dopo quest’ultimo tratto di dislivello si raggiunge la cima. Spettacolare. Si ammira un panorama a 360° su tantissime cime e gruppi tra cui.. Monte Serva, Civetta, Pelmo, Antelao, Gruppo Sorapiss, Gruppo della Schiara.. davvero spettacolare !

Vista dalla Cima Lastè
Cima Lastè
Panorama da Cima Lastè
Fantastico panorama sulle Dolomiti

Volendo si può proseguire sulla cresta Lastè che conduce fino alla cima Manera. Per raggiungere quest’ultima c’è un ultimo tratto con cordino dove bisogna prestare la massima attenzione e salire solo se ci si sente davvero sicuri.

 

Il ritorno passando per Casera Palantina

Per la discesa ripercorriamo il tratto che scende al rifugio e poi fino al bivio, incontrato prima, con le indicazioni per la “Casera Palantina”. Seguiamo quindi le indicazioni per la casera (n. 924). Questa discesa è abbastanza ripida e conduce velocemente al bivacco. Bivacco spazioso e in legno. Da qui seguiamo il sentiero dentro al bosco che in questo periodo regala uno spettacolo di colori. E dopo un’ultima ora di cammino giungiamo al punto di partenza.

Una giornata fantastica tra la natura e le montagne !

 

Dettagli dell’escursione Rifugio Semenza – Cima Lastè

Partenza: Parcheggio Malga Pian Grant (Coord. 46.129393, 12.447532)
Destinazioni: Rifugio Semenza – Bivacco Lastè – Cima Lastè

Dislivello positivo: 1050m
Lunghezza: 14Km

Sentieri: Andata n. 926 indicazioni per Rif. Semenza
Ritorno n. 924 indicazioni per Casera Palantina

Tipologia: Anello
Difficoltà: Medio

 

Clicca qui per scoprire tanti altri itinerari !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *