Veneto e Trentino – “La montagna in lacrime”

Veneto e Trentino – “La montagna in lacrime”

..Danni inestimabili in Veneto e Trentino dovuti al forte maltempo… migliaia le famiglie senza energia elettrica.. milioni gli alberi distrutti.. “Una montagna in lacrime”


Una “montagna”
,  lo sono i danni causati dal maltempo dei giorni scorsi alle due regioni Trentino e Veneto, anche il Friuli ne sta subendo le gravi conseguenze.

Immagine del maltempo in Veneto e Trentino
Veneto e Trentino piegati dal maltempo
Alberi abbattuti dal maltempo in Veneto e Trentino
Foreste devastate in Trentino e Veneto

 

 

 

 

 

 

Fonte immagini : Google immagini http://www.meteoweb.eu/2018/11/maltempo-trentino-alto-adige-rischio-frane-valanghe-danni-pioggia-vento/1177381/

 

Una “montagna”,  lo sono gli alberi distrutti. Ci vorranno anni per rimuovere tutti quelli sradicati dal suolo dalla forza di un vento che soffiava a circa 120Km/h..
Le ultime zone maggiormente colpite sono state la Val Pusteria in Trentino, in particolare le località di San Candido e di Sesto a causa anche dello straripamento dei fiumi Drava e Rio Sesto.
La Val di Sole devastata, nella diga di Comelico il fiume sembra un letto di sangue, migliaia di alberi distrutti trasportati dalla corrente, sembrano così leggeri di fronte alla forza dell’ acqua. Le foreste disseminate, ci vorranno decenni prima di rivederle fitte e splendenti come prima!

Le immagini e i filmati? Fanno paura ! Fanno venire i brividi. Fa rabbrividire vederel’ attuale situzione di questi luoghi che portiamo nel cuore.

Enormi danni causati dal maltempo in Trentino
Enormi i danni in Trentino
Alberi sradicati dal maltempo in Trentino
Alberi abbattuti nella zona di Carezza

 

 

 

 

 

 

Fonte immagini – Google immagini http://www.meteoweb.eu/foto/maltempo-trentino-alberi-dolomiti/id/1174466/#1

La natura, la sua forza è impressionante. E’ incredibile quanto sia forte, non si può competere. Vedere fiumi straripare, una massa d’ acqua immensa che avanza trasportando detriti senza fermarsi, abbattendo tutto quello che trova nel suo percorso. Credo che l’ uomo con la sua continua azione le stia creando ferite profonde e lei ne sta soffrendo.

Il mio pensiero adesso va a tutta la gente di queste posti che ad ogni vacanza ci accoglie con calore e gentilezza, alle vittime causate dal maltempo, a tutte le famiglie in questo momento al buio, a tutte le famiglie che dovranno riparare tutti i danni subiti, a chi domani mattina si alzerà e sa che dovrà lottare con ancora più forza di ieri.. gente NON ARRENDETEVI !! Siete forti, non mollate !!

  •  Samuele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *